Avvisiamo i visitatori che il nostro sito utilizza solo cookies tecnici.

JoomlaTemplates.me by iPage Reviews

PRIMO INCONTRO CON I LEGALI SLC-CGIL SU ULTIMA CESSIONE DI RAMO DI AZIENDA, DA TEI A EXI

Categoria: News Ericsson EXI
Creato: Sabato, 11 Maggio 2019 Pubblicato: Sabato, 11 Maggio 2019
Scritto da RSU Roma Ericsson EXI

La RSU di Roma Ericsson EXI e la Segreteria Territoriale Slc-Cgil, hanno organizzato un incontro con gli avvocati per i lavoratori coinvolti nell'ultimo scorporo di ramo di azienda da Ericsson TEI a Ericsson EXI.
L'incontro, propedeutico per l'impugnativa contro la cessione di ramo di azienda, è aperto a tutti e si terrà presso la sede SLC-Cgil di Via Buonarroti 12, Roma.
Chi volesse partecipare e per maggiori informazioni, entro martedì 14 maggio,

  • può inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • oppure chiamare ai seguenti numeri: 327.6310545 / 339.3660902

RSU Roma Ericsson Slc-Cgil

 

INCONTRO ERICSSON EXI DEL 20/02/2019 E CALENDARIO ANNUO

Categoria: News Ericsson EXI
Creato: Giovedì, 21 Febbraio 2019 Pubblicato: Venerdì, 22 Febbraio 2019
Scritto da Super User

Il 20 febbraio si è svolto presso Unindustria a Roma, un incontro a carattere nazionale tra i sindacati e Ericsson EXI.

L'incontro ha prodotto come risultato finale il calendario annuo 2019 per l'utilizzo collettivo di ferie e permessi. La chiusura collettiva per le ferie sarà per tutti dal 12 al 23 agosto, mentre i ponti di primavera e di natale saranno obbligatori solo per coloro che hanno ancora ferie e permessi degli anni precedenti. Per tutti l'impegno sarà quello di consumare ferie e permessi dell'anno corrente entro il 31/12/2019.   

Calendario Annuo 2019 (download)

Nell'incontro si è fatto anche il punto sulla procedura di mobilità che si è conclusa il 31/12/2018. Le persone che sono fuoriuscite dalla nostra azienda sono in tutto 64 tra cui un dirigente. Delle persone suddette solo 17 hanno fatto richiesta per la NASPI mentre 6 sono andate via senza 'incentivo. La ripartizione delle fuoriuscite rispetto agli esuberi iniziali è la seguente:

Sede Esubero Fuoriuscita
Assago (MI) 6 5
Genova 5 4
Moncalieri (TO) 4 8
Napoli 28 15
Roma 53 19
Venezia 17 23

Sono state fatte in EXI tre nuove assunzioni a tempo determinato. 

L'azienda ha dichiarato che i piani del 2018 sono andati come desiderato, considerato anche l'ingresso inaspettato della commessa Wind3, per la quale si desidera arrivare a fare uno swap importante della rete radio.

Per quanto riguarda invece le commesse attualmente in dismissione, ossia quelle sulla fibra e il contratto Demetra (Vodafone), le cui scadenze sono previste rispettivamente a fine giugno e a fine luglio c.a., l'azienda sta pensando, laddove servisse, a spostare il personale attualmente impiegato su di esse, su altre attività lavorative.

A domanda l'azienda ha risposto che non vede al momento la necessità di aprire nuove procedure di licenziamento per il 2019.

Si è accennato alla possibilità di introdurre in EXI il Lavoro Agile (Smart Working) ma l'azienda vorrebbe rivedere anche alcuni aspetti per il personale operante in campo il cui orario di lavoro è stato già regolamentato nell'accordo integrativo del 9/3/2018.

 RSU Roma Ericsson EXI

 

    

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO SEGRETERIE NAZIONALI SU INCONTRO EXI 24/9/2018

Categoria: News Ericsson EXI
Creato: Mercoledì, 26 Settembre 2018 Pubblicato: Mercoledì, 26 Settembre 2018
Scritto da RSU ROMA ERICSSON EXI

In data 24 settembre, presso la sede di Unindustria Roma, le Segreterie Nazionali, unitamente alle RSU di Ericsson Services Italia, hanno incontrato la Direzione Aziendale per la verifica periodica prevista, dagli accordi di marzo scorso.
La Direzione Aziendale ha ribadito l’importanza del rientro parziale ma comunque congruo, della commessa Wind 3, anche se ha voluto sottolineare che le condizioni commerciali sono molto inferiori alle aspettative. Tuttavia l’azienda è impegnata a rispettare gli impegni presi, che consistono nel concentrare in 18 mesi tutta l’attività.
La Direzione commerciale ha confermato le scadenze dei contratti di manutenzione: 3G che scade entro la fine dell’anno; Vodafone entro luglio 2019. La politica del gruppo, rimane quella di lasciare la manutenzione di apparati non suoi e di lasciare l’attività di fibra.

Leggi tutto....

 

INOLTRATA RICHIESTA DI INCONTRO PER EXI

Categoria: News Ericsson EXI
Creato: Martedì, 04 Settembre 2018 Pubblicato: Martedì, 04 Settembre 2018
Scritto da RSU ROMA ERICSSON EXI

Finalmente è stata inoltrata la richiesta di incontro a EXI per la verifica dell'accordo del 21 marzo su solidarietà e mobilità.

A valle dell'acquisizione della commessa Wind3, l'incontro oggi più che mai è necessario. Dal momento dell'acquisizione della commessa da un lato sia i responsabili di EXI che di TEI hanno chiesto a svariati nostri colleghi di rivedere il piano ferie o addirittura di rinunciarvi con la riduzione fino allo 0% del contratto di solidarietà, per contro invece ci sono persone che mantengono inalterata la solidarietà mentre EXI fa ricorso a consulenti e mentre TEI preferisce far fare parte del lavoro per cui siamo stati scorporati altrove, un esempio per tutti, si manda il lavoro a GSC (India).

L'incontro sarà anche l'occasione per avere chiarimenti dettagliati sul calcolo del rimborso della solidarietà, sull'assorbimento dell'elemento distinto del salario, sul mancato rimborso del 730 che era dovuto nel mese di luglio, sul lavoro aggiuntivo o straordinario che diventa inevitabile per rispettare le pianificazioni dei lavori proposte.

RSU ROMA ERICSSON EXI

RICHIESTA DI INCONTRO PER ERICSSON EXI ROMA

Categoria: News Ericsson EXI
Creato: Lunedì, 30 Luglio 2018 Pubblicato: Lunedì, 30 Luglio 2018
Scritto da RSU ROMA ERICSSON EXI

In data odierna la RSU di Roma ha formallizzato una richiesta di incontro al livello locale per discuture degli argomenti in elenco:

  1. ridefinizione della mobilità e della solidarietà per l’area di Roma dopo l’acquisizione della commessa Wind3 e riutilizzo del personale nei ruoli dichiarati come esubero;
  2. orario aggiuntivo 6 e 7 livelli per far fronte alle esigenze di rollout dovute soprattutto alla rete Wind3;
  3. indennità di solidarietà, modalità di calcolo dell’istituto;
  4. mancato rimborso 730.

Rispetto al primo punto si vuole chiedere all’azienda il recupero del personale ad oggi considerato in esubero. Sulle attività inerenti la commessa Wind3, piuttosto che il ricorso ai consulenti, come sta già avvenendo, si chiede l’utilizzo di detto personale. Per tanto per l’area di Roma chiediamo una verifica sulla solidarietà e sulla mobilità.

Riguardo al punto 2, gli obbiettivi posti in termini di rollout, di fatto obbligano i dipendenti a un frequente prolungamento del proprio orarario di lavoro che mal si concilia con la solidarietà e la mobilità, e che ai 6 e 7 livelli non porta nemmeno al recupero delle ore effettuate.

L’indeniità di solidarietà in questi mesi ha oscillato nelle modalità di rimborso, si è passatti da un 60% della retribuzione persa, all’80%, poi al 70% nel caso della quattordicersima e nell’ultima busta paga siamo a meno del 50%. Chiediamo dunque di capire come vengono fatti i conteggi.

Infine, vogliamo capire come mai si è verificato il mancato rimborso del 730.

 

30/07/2018

RSU Roma Ericsson EXI