Avvisiamo i visitatori che il nostro sito utilizza solo cookies tecnici.

JoomlaTemplates.me by iPage Reviews

IN STALLO LA TRATTATIVA SULLA REPERIBILITÀ.

Categoria: News Ericsson TEI
Creato: Giovedì, 07 Settembre 2006 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2008
Scritto da rsuroma.tei

Il giorno 06/09/2006 alle ore 14:00 si è svolto, presso la sede Ericsson di Roma, un ulteriore incontro con l'azienda sulla reperibilità.
L'azienda ha nuovamente posto alla RSU una pregiudiziale alla prosecuzione della discussione sulla reperibilità e sull'intervento programmato notturno, atta a rendere impossibile l'effettuazione di uno sciopero solamente di tali istituti. Per poter effettuare lo sciopero di queste prestazioni, la dichiarazione di sciopero deve includere lo sciopero dell'intera giornata lavorativa e deve essere comunicata dalle organizzazioni sindacali preventivamente all'azienda, con un preavviso di sette giorni lavorativi.

La RSU responsabilmente ha dichiarato una sua disponibilità a limitare lo sciopero della sola reperibilità ma sugli interventi programmati notturni no. Comunque sia anche su quest'ultimo punto la RSU è disponibile in caso di documentate criticità da parte dell'azienda (per es. il pagamento di particolari penali in caso di mancoto servizio Ericsson), ad incontrare prontamente l'azienda per esaminare la situazione ed eventualmente escludere dallo sciopero detti casi.

La RSU inoltre non ritiene accettabile il fatto che l'azienda non voglia entrare nel merito della trattiva se prima la RSU non aderisce alle posizioni aziendali. Questa pregiudiziale di fatto inibisce la possibilità di proseguire una trattativa seria.

La RSU comunque proverà nei prossimi giorni a formulare una ulteriore proposta all'azienda per sbloccare la situazione.

UN PEZZO DI MARCONI ENTRA IN ERICSSON TEI

Categoria: News Ericsson TEI
Creato: Lunedì, 04 Settembre 2006 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2008
Scritto da rsuroma.tei

In data 1 settembre 2006 l'Azienda ha comunicato alle RSU Ericsson TEI e a quelle di Marconi l'intenzione di trasferire a partire dal 1 ottobre 2006. i rami d'azienda di Marconi S.p.A. e di Marconi Sud denominati "Market Unit Italy Activities" alla Ericsson Telecomunicazioni S.p.A.
Le attività dei suddetti rami:
commercializzazione, vendita, installazione, collaudo e assistenza al cliente, di apparatio servizi e soluzioni nel settore delle TLC.

Le strutture sindacali FIM-FIOM-UILM nazionali e territoriali stanno concordando una data con Ericsson per l'avvio degli incontri previsti dalla procedura.

Per la comunicazione ufficiale del trasferimento dei cui sopra click qui.

L'INCONTRO SULLA REPERIBILITÀ SLITTA AL MESE DI SETTEMBRE.

Categoria: News Ericsson TEI
Creato: Mercoledì, 02 Agosto 2006 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2008
Scritto da rsuroma.tei

Nel mese di luglio si sono venuti a creare una serie di impegni della azienda e talvolta anche della RSU che hanno impedito di trovare una data comune per lo svolgimento dell'incontro sulla reperibilità.
Si è deciso quindi di spostare detto incontro nel mese di settembre in data da determinare.
Oltre alla reperibilità, è intenzione della RSU di avviare una forte pressione nei confronti di Ericsson affinché si discuta, a partire da settembre del rinnovo del contratto integrativo.

ELETTO IL NUOVO SEGRETARIO DELLA FIOM ROMA SUD

Categoria: News Ericsson TEI
Creato: Martedì, 01 Agosto 2006 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2008
Scritto da fiomroma.tei

Il 19/07/2006 Lucia Triches è stata eletta segretaria generale della Fiom di Roma Sud che succede a Fabio De Mattia.
Lucia Triches, 48 anni, proveniene dalla Fisac, sindacato dei bancari e degli assicurativi ed stata recentemente anche segretaria generale del Nidil di Roma Sud.
A settembre prossimo il segretario entrante formalizzera i nominativi della nuova segreteria. Nel frattempo Lucia Triches ha deciso che il Territoriale FIOM che seguirà sia Ericcson che Marconi è Roberta Turi.

RSU FIOM di Roma Ericsson TEI

ERICSSON/MARCONI: PESSIMA PARTENZA

Categoria: News Ericsson TEI
Creato: Martedì, 01 Agosto 2006 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2008
Scritto da rsuroma.tei

In data 17 luglio i lavoratori di Marconi hanno programmato un ora di sciopero in tutto il territorio nazionale.
Ericsson si era impegnata in sede di acquisizione della Marconi a mantenere aperti i siti produttivi e le sedi in essere garantendo la completa autonomia di Marconi. La Ericsson si era impegnata anche ad un confronto in merito persso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Oggi tutto questo viene disatteso.


Di seguito e più dettagliato il comunicato in merito di FIM-FIOM-UILM Nazionali.
Comunicato FIM-FIOM-ULM Nazionali su Marconi

Sottocategorie