Avvisiamo i visitatori che il nostro sito utilizza solo cookies tecnici.

Fincantieri: DAMIANO, Governo usi stessa fermezza con Ericsson.

Categoria: News Ericsson TEI Creato: Domenica, 30 Luglio 2017 Pubblicato: Domenica, 30 Luglio 2017 Scritto da RSU ROma Ericsson Slc.Cgil

Fincantieri:DAMIANO, Governo usi stessa fermezza con Ericsson.

Giusta posizione con Francia, ma perché non adottarla con Svezia? (ANSA) - ROMA, 30 LUG - 2107

"Il Governo mostra i muscoli ai cugini francesi che vogliono nazionalizzare i cantieri di Stx di Saint-Nazaire sulla Loira. E' giusta la posizione combattiva e dignitosa del ministro Calenda di fronte all'arroganza di chi tradisce i patti e antepone l'interesse nazionale alle regole europee.

Ci facciamo una domanda: se vale per la Francia perche' non dovrebbe valere per l'Italia?

Non vogliamo essere neoprotezionisti, ma neanche essere considerati dei babbei". Lo dichiara Cesare DAMIANO, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera

"Altrettanta fermezza - prosegue - vorremmo che il Governo la dimostrasse nei confronti dei lontani cugini della Svezia: ci riferiamo alla Ericsson che licenzia i lavoratori italiani di alta professionalità per delocalizzare le attività dove il lavoro costa meno e si rifiuta di sedersi a un tavolo di trattativa con Governo e sindacati.

Fare i democratici in Svezia e i colonialisti in Italia è comodo". "Ai circa 200 lavoratori Ericsson che hanno ricevuto le lettere di licenziamento l'azienda nega persino la cassa integrazione.

Chiediamo al Premier Gentiloni di far assumere al Governo una posizione collegiale su questa drammatica vicenda e di battere rapidamente un colpo persuadendo l'azienda a sedersi a un tavolo di trattativa", conclude.

(ANSA). ESP-COM 30-LUG-17 17:29